Perché un CEAS intercomunale - Ceas - Unione della Bassa Romagna

Vai ai contenuti principali
 
 
Sei in: Home  / Ceas  / Perché un CEAS intercomunale  

Perché un CEAS intercomunale

 

 

Il CEAS Bassa Romagna  è nato dalla volontà dell'Unione dei Comuni ed è stato istituito a seguito del riordino dei “CEA - Centri di Educazione Ambientale” divenuti “CEAS - Centri di Educazione alla Sostenibilità” per costituire la rete del sistema regionale INFEAS  (Informazione ed Educazione alla Sostenibilità) che coinvolge soggetti pubblici e privati del territorio regionale per promuovere, diffondere e coordinare le azioni di educazione alla sostenibilità.

Il CEAS intercomunale “Bassa Romagna” trae le sue fondamenta dai già esistenti CEA “Civiltà palustre e Podere Pantaleone ” presente nel Comune di Bagnacavallo e CEA “Casa Monti ” nel Comune di Alfonsine che da quindici anni svolgono attività di formazione, ricerca, documentazione ed educazione sui temi della sostenibilità  .

Il CEA “Civiltà palustre e Podere Pantaleone  ” ed il CEA “Casa Monti  ”, rispondendo alle linee strategiche della Legge Regionale 27/2009 e dell'Unione dei Comuni, hanno ottenuto l’accreditamento a diventare “CEAS Intercomunale Bassa Romagna ” ovvero Centro di Educazione alla Sostenibilità dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna; in Regione sono stati accreditati n. 36 CEAS.

Il nuovo Centro risponde a tutti i criteri di legge  ovvero "personale qualificato, esperienze specifiche maturate nel campo della sostenibilità e quattro sedi operative idonee  " – la sede operativa di “Casa Monti” ad Alfonsine, la sede operativa “Ecomuseo delle Erbe Palustri” a Villanova di Bagnacavallo, la sede operativa “Podere Pantaleone” a Bagnacavallo e la sede centrale a Lugo presso il Servizio Ambiente dell'Unione - che oltre ad accogliere studenti e cittadini per manifestazioni ed eventi formativi sono dotate di biblioteche tematiche e di spazi per laboratori ed escursioni.

Il CEAS dell'Unione è stato riconosciuto “Centro di servizio e consulenza  per le istituzioni scolastiche autonome dell’Emilia Romagna" riconosciuto per l’anno scolastico 2017/2018 con determinazione n. 10088  del 22.06.2017 del Responsabile del Servizio Sviluppo degli Strumenti Finanziari, Regolazione e Accreditamenti della Regione Emilia-Romagna, di cui alla DGR n. 262/2010 come modificata dalla DGR n. 2185/2010.

“Centro di servizio e consulenza  per le istituzioni scolastiche autonome dell’Emilia Romagna riconosciuto per l’anno scolastico 2015/2016 con determinazione n. 7012 del 08.06.2015 della Responsabile del Servizio Istruzione della Regione Emilia-Romagna, di cui alla DGR n. 262/2010 come modificata dalla DGR n. 2185/2010”

Il CEAS accreditato, unico per tutta l’Unione, promuoverà integrazioni e sinergie tra enti, associazioni, istituzioni scolastiche e aziende che operano nel campo della sostenibilità.